Gnocchi di patate

Gli Gnocchi di patate, un piatto tradizionale, appetitoso e robusto. Piacciono a grandi e piccini e si sposano magnificamente con ogni ingrediente: carne, pesce, formaggi e verdure. Tradizionali e innovativi, sono facili da preparare, seguendo pochi accorgimenti. Per una riuscita perfetta, lessate le patate la sera prima e fatele raffreddare coperte durante la notte. Al mattino saranno stabili ed asciutte e non assorbiranno più farina di quella necessaria (rischiando di avere gnocchi troppo duri). Provate anche i gustosi ed insoliti Gnocchi di barbabietola!

 

Ingredienti

per 4 persone

  • 1 kg patate lesse
  • 1 uovo
  • 300 gr farina
  • un pizzico di sale

 

  • Lessate le patate in abbondante acqua salata, scolatele e fate raffreddare MOLTO BENE.
  • Setacciate le patate con il passaverdure e amalgamate con la farina, l’uovo e un pizzico di sale.
  • Dividete in panetti il composto su un piano infarinato.
  • Ricavate delle “strisce” che lavorerete fino a formare dei tubicini di forma cilindrica.
  • Tagliateli con un coltello a tocchetti di media grandezza.
  • Potete lasciare gli gnocchi lisci o passarli su appositi utensili (o su una semplice grattugia) per dare ruvidità diverse.
  • Io spesso stendo il composto iniziale su un foglio di carta forno, dando uno spessore di circa 2 cm, poi taglio la sfoglia di patate con la rotella taglia pasta o con un coppapasta, per dare forme più regolari o per creare gnocchi da farcire.
  • Per la cottura, portate a bollore abbondante acqua salata e tuffate gli gnocchi.
  • Quando vengono a galla sono pronti.
  • Scolateli, condite a piacere e servite.
Seguici su