Farecchiata di roveja

 

La Farecchiata di roveja è una polenta tipica preparata in diverse zone delle marche, ma soprattutto della zona di Castelluccio di Norcia, in Umbria.

La roveja è un pisello selvatico coltivato nel territorio del Parco dei Monti Sibillini. È chiamato anche rubiglio e corbello. Si macina a pietra e si ricava la farecchiata, con cui si preparano polenta o gnocchi particolari, dal gusto intenso e rustico.

La Roveja, anche detto pisello dei campi o robiglio, è una varietà di pisello. Questo legume fu importato in Europa dal Medio Oriente, conosciuto fin dal Neolitico ma ultimamente praticamente scomparso dalle nostre produzioni. Esistono diverse cultivar del pisello dei campi quali i kapucijner, che vengono coltivati in Olanda e la roveja, che si trova ormai soltanto nell’Italia centrale dove viene coltivato prevalentemente nelle Marche e in Umbria da agricoltori che vogliono diversificare e riscoprire le tradizioni.

Utilizzando il legume intero, potete preparare favolose zuppe, crostini, hummus, che si accompagnano ad insaccati o al pesce.

 

 

Ingredienti

per 5 persone

  • 400 gr farina di roveja
  •  2l acqua salata
  • 5 filetti d’acciuga sott’olio + altri a piacere per decorare
  • 2 spicchi aglio
  • olio EVO q.b.

 

  • Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e portate a bollore.
  • Appena inizia ad alzare il bollore, versate la polenta a pioggia girando energicamente con una frusta, per evitare che si formino grumi.
  • Continuare a girare la polenta con un cucchiaio di legno, mantenendo un fuoco dolce, per circa 20/25 minuti.
  • Nel frattempo, in una padella antiaderentefate,  fate imbiondire nell’olio extravergine d’oliva l’aglio tagliato a metà.
  • Quando sarà dorato, rimuovetelo ed inserite in padella i filetti d’acciuga.
  • Lasciate sciogliere i filetti a fuoco dolcissimo.
  • Raggiunta la cottura ottimale della polenta, rimuovete la casseruola dal fuoco.
  • Versate la polenta in piatti piani e condite con l’olio insaporito.
  • La vostra saporita Farecchiata di roveja è pronta.
  • Fatela riposare un minuto e servitela guarnendo con un filetto arrotolato al centro di ogni piatto.
Seguici su