Cuori rossi di bufala con crema di melanzane in agrodolce

I cuori rossi di bufala con crema di melanzane in agrodolce sono un primo spettacolare e originale: bellissimi da vedere, con i loro colori vivi, uniscono la dolcezza della mozzarella campana e dell’uvetta, con il sapore deciso del pepe e delle melanzane. I pinoli tostati e lo scalogno fritto donano una nota croccante. Potete sostituire la panna con della ricotta fresca per una versione più leggera. I vostri ospiti gradiranno, garantito!!

Ingredienti

per 4 persone

Per la pasta

  • 4 uova
  • 2 pizzico di sale
  • 20 gr salsa di pomodoro concentrata
  • 400 gr farina di grano duro

 

per il ripieno

  • 350 gr di ricotta vaccina
  • 150 gr bufala campana
  • sale q.b.
  • pepe bianco q.b.

 

per la salsa

  • 200 gr melanzane
  • 2 scalogno
  • 30 gr uvetta sultanina
  • 30 gr pinoli tostati
  • 50 gr panna
  • brodo vegetale q.b.
  • sale q.b.
  • pepe bianco q.b.
  • olio EVO q.b.
  • prezzemolo q.b.

 

  • Disponete la farina a fontana su un piano da lavoro.
  • Ponete al centro le uova, il sale e il pomodoro concentrato.
  • Mescolate i vari ingredienti per ottenere un impasto elastico ed omogeneo.
  • Copritelo con la pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
  • Preparate il ripieno: mettete in un mixer la ricotta e la bufala (precedentemente frullata e scolata del siero), aggiustate di sale e pepe.
  • Avviate l’apparecchio e amalgamate gli ingredienti.
  • Quando il composto sarà pronto, trasferitelo in una sac-à-poche.
  • Ritirate la pasta dal frigorifero.
  • Stendete creando due sfoglie sottili.
  • Create piccoli ciuffi di ripieno su una sfoglia, distanziandoli quanto basta.
  • Spennellate i bordi della pasta con un poco di acqua, adagiate sopra la seconda sfoglia e chiudete molto bene, facendo uscire l’aria.
  • Tagliate i ravioli con l’apposito utensile e tenete da parte.
  • Preparate la salsa: lavate e sbucciate le melanzane, tagliatele a dadini e salatele, lasciando che perdano l’acqua di vegetazione.
  • Mettete l’uvetta in poca acqua tiepida e fate rinvenire, poi scolatela e tenete da parte.
  • In un padellino con olio friggete uno scalogno affettato.
  • In una casseruola con l’olio rosolate l’altro scalogno, aggiungete le melanzane a cubetti, regolate di pepe e cuocete lentamente per circa 20 minuti, aggiungendo, se necessario, un po’ di brodo vegetale.
  • A cottura ultimata mettete le melanzane, i pinoli, il prezzemolo e la panna nel mixer, fino a formare una crema vellutata.
  • Cuocete i ravioli in abbondante acqua bollente salata per 3/4 minuti, colateli e conditeli con la salsa di melanzane.
  • Impiattate con una guarnizione di scalogno fritto, pinoli tostati, uvetta e alcune foglioline di prezzemolo.
  • Spolverate di pepe, versate qualche goccia di olio a crudo e servite.

 

 

 

Seguici su