Crepes con gamberi in salsa di arancia

 

Oggi prepariamo insieme le Crepes in salsa di arancia, un primo piatto delicato e saporito, che sposa i sapori del mare al profumo sublime delle arance.

La combinazione pesce/agrumi è senz’altro una delle mie accoppiate preferite. I piatti che ne derivano riescono sempre gustosi, eleganti e non pesanti al palato. Merito dei poteri “sgrassanti” e digestivi della preziosa acidità dei frutti.

Potete sostituire la ricotta alle patate del ripieno o utilizzare altri crostacei al posto dei gamberi; scampi o mazzancolle (oppure un mix degli stessi) saranno perfetti nel risultato finale.

Se non amate il gusto deciso della paprica, sostituitela con un tocco in più di pepe.

Non mi resta che augurarvi un caloroso Happy cooking!

 

 

Ingredienti

per 4 persone

  • 8 crepes già pronte
  • 4 patate lessate
  • 500 gr gamberi
  • 500 ml besciamella
  • 1dl  vino bianco
  • 2 arance
  • 1 scalogno
  • farina q.b.
  • paprica dolce q.b.
  • burro q.b.
  •  sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere in padella con un tocchetto di burro.
  • Sgusciate i gamberi, puliteli e aggiungeteli al soffritto (tenendo da parte i gusci).
  • Sfumate con il vino e fate cuocere per circa 2 minuti, facendo evaporare perfettamente.
  • Spolverate con la paprica, aggiustate con sale e pepe.
  • Prendete le patate, passatele allo schiacciapatate, unitele ai gamberi e amalgamate.
  • Farcite le crepes con il ripieno preparato, arrotolatele (o piegatele a fazzoletto) ed adagiatele su una teglia imburrata.
  • Fate fondere una noce di burro in una padella, aggiungete i carapaci e lasciate insaporire.
  • Unite un cucchiaio di farina e il succo delle arance filtrato.
  • Bagnate con un paio di cucchiai di acqua e fate addensare fino a ottenere una salsa vellutata e cremosa.
  • Al termine, passatela al setaccio.
  • Incorporate la salsa d’arancia alla besciamella.
  • Cospargete la besciamella all’arancia sopra le crepes.
  • Infornate a 180°C per circa 15 minuti.
  • Servite caldo, spolverando con un poco di prezzemolo tagliato molto fine.
Seguici su