Chips di fiocchi di latte

Dura la vita di chi è a dieta, ma con queste Chips di fiocchi di latte le privazioni di sentono meno! Chi di voi riesce a resistere ad una scorpacciata di croccanti e fragranti patatine fritte? Per chi deve seguire una dieta ipocalorica, rinunciare a snack sfiziosi è veramente dura. Con questa ricetta sana, semplice e veloce potrete realizzare delle saporitissime cialdine croccanti che non vi faranno rimpiangere gli snacks tradizionali. Potete prepararle come rompi digiuno, ottime da assaporare sul divano guardando un film oppure per un aperitivo delizioso, anche se siete a dieta. Io le ho preparate aromatizzando con aglio in polvere e rosmarino, ma potete cucinarle con gli aromi più diversi: paprika dolce o piccante, cipolla disidrata in fiocchi, spezie di vostro gusto; con un poco di concentrato di pomodoro e origano, potrete prepararne anche al gusto pizza. Esistono in commercio aromi per alimenti con cui potete sbizzarrirvi esplorando i sapori più diversi.

 

Ingredienti

  • 1 confezione fiocchi di latte
  • spezie o aromi di vostro gusto q.b. (io ho messo aglio e rosmarino)
  • 1 pizzico sale

 

 

  • Versate in una ciotola i fiocchi di latte, aggiungete un pizzico di sale, la punta di un cucchiaino di aglio in polvere disidratato e abbondante rosmarino secco.
  • Amalgamate tutto dando qualche colpo con le fruste elettriche.
  • Trasferite l’impasto, stendendolo in uno strato sottile, su un foglio di carta forno.
  • A questo punto procedete con la cottura:
  1. Nel forno tradizionale, modalità statica a 180° per 15 minuti.
  2. Nel microonde, modalità crisp, per 15 minuti.
  3. Io ho utilizzato il forno a microonde, modalità di base, per circa 20/25 minuti.
  • I tempi variano da forno a forno: sarà bene quindi CONTROLLARE ATTENTAMENTE COME PROCEDE LA COTTURA.
  • Se i bordi tendono a scurirsi più in fretta rispetto alla parte centrale, rimuovete le parti già cotte e terminate la cottura delle parti ancora crude.
  • Non abbiate timore se all’inizio l’impasto sembrerà sciogliersi o “bollire”. Abbiate fede, piano piano comincerà ad asciugare.
  • A cottura ultimata, estraete dal forno e fate raffreddare.

  • Spezzettate la cialda e gustatela così com’è.
  • Sono ancora più buone e croccanti il giorno dopo.
  • Conservatele ben chiuse in sacchetti per alimenti.
  • Strepitose sbriciolate all’interno di zuppe e vellutate.

Buon appetito!

Seguici su