Castagnaccio ricco

Il Castagnaccio ricco è una delle tante versioni di un dolce tradizionale tipico della cosiddetta cucina povera. E’ un dolce gustoso, pastoso, molto nutriente ed energetico, ideale per le stagioni fredde, da consumare a colazione o a merenda. In questa veste, molto profumata, si presta ad essere servito anche come fine pasto per una cena elegante. Racchiude in se tutti gli aromi dell’autunno. Provatelo anche nella sua versione originale, con la ricetta che trovate QUI.

 

Ingredienti

per 4 persone

 

  • 200 gr farina di castagne
  • 1 grossa pera kaiser
  • 1 arancia
  • sale q.b.
  • 1 cucchiaio uva passa
  • 50 gr pinoli
  • 2 uova medie
  • 100 ml di latte
  • olio EVO q.b.

 

  • Mescolate la farina di castagne con il latte, le uova, i pinoli, l’uva passa precedentemente rinvenuta e un bicchiere di acqua, mescolando fino a che non otterrete un composto privo di grumi, a cui aggiungerete un pizzico di sale.
  • Grattugiate un quarto della buccia di arancia e unitela al composto di farina di castagne.
  • Oleate 4 pirofile monoporzione, versatevi l’impasto e infornate per un quarto d’ora a 210°.
  • Intanto tagliate la pera a fette sottilissime e irroratela con due cucchiai di succo di arancia.
  • Tagliate a julienne la buccia di arancia rimasta e immergetela per tre volte per un minuto in acqua bollente, cambiando l’acqua ogni volta.
  • Mescolate pera e scorza di arancia, quindi sfornate il dolce e servite insieme alla pera e alla julienne di scorza.
Seguici su