Astrocibo: il menù del Capricorno

Secondo l’astrologia occidentale, il Capricorno è il decimo dei 12 segni zodiacali, situato tra Sagittario e Aquario.

Il Capricorno è un segno cardinale di terra, governato da Saturno. In questo segno Marte si trova in esaltazione, la Luna in esilio, Giove in caduta. Il segno opposto è il Cancro. Il simbolo del segno è un caprone con la coda di pesce e indica la capacità di competere e lottare contro gli ostacoli per raggiungere obiettivi concreti. Le persone nate sotto tale segno hanno notevoli tenacia e ambizione. Onestà e flessibilità appartengono anch’esse al Capricorno, unite tuttavia ad un pessimismo e ad una chiusura spesso evidenti. Essendo un segno cardinale è portato per la leadership e, come tutti i segni terra, può essere molto materialista. Il suo colore è il nero. Un altro aspetto rilevante è la prudenza. Il Sole si può trovare nel segno del Capricorno nel periodo che va, all’incirca, dal 22 dicembre al 20 gennaio: l’inizio coincide con il solstizio d’inverno, stagione di cui il Capricorno rappresenta il primo segno. 

Ambizioso e determinato, pratico e concreto: il Capricorno non ammette esagerazioni, nemmeno a tavola. Non si lascia sedurre da impiattamenti raffinati ne da malie esotiche, va dritto al punto e preferisce la sostanza alla forma. Ama i cibi tradizionali, meglio se legati al territorio e alla tradizione familiare: pasta aglio, olio e peperoncino, carne e verdure cucinate con semplicità e possibilmente a Km. zero. La sua dieta è equilibrata. Sperimentare gli genera ansia. Se questo stile di vita gli giova alla salute, risulta un filo noioso per chi gli sta accanto. Portate pazienza.

 

  • Elemento            Terra
  • Qualità Cardinale
  • Durata  22 dicembre – 20 gennaio
  • Domicilio             Saturno e Urano
  • Esaltazione         Marte
  • Esilio      Luna
  • Caduta Giove
  • Segno opposto Cancro
  • Precedente       Sagittario
  • Successivo          Aquario

 

I piatti consigliati

  1. Pizza di formaggio
  2. Paté di fegato
  3. Spaghetti alla Gricia
  4. Fusilli alla Checca
  5. Scafata
  6. Frascarelli
  7. Trippa
  8. Cotechino con lenticchie
  9. Pastiera napoletana
  10. Crostata di noci

 

 

 

 

 

 

 

Seguici su