Biscotti Dukan

I Biscotti Dukan sono preparati con crusche integrali (possibilmente a macinatura media), amido di mais, uova e dolcificante. Sono l’ideale per chi segue un regime dietetico ipocalorico. Sono indicati per la colazione (accompagnati da latte, caffè, spremute, infusi, tisane e tè), per un break dolce o per la merenda. Ottimi per preparare un tiramisù dietetico. Buonissimi anche per chi non è dieta, ovviamente!  :mrgreen:

Per le feste natalizie, potete variarne il gusto aggiungendo un mix di spezie, dove l’ingrediente principe sarà lo zenzero (provati i miei biscottini di natale?). Potete glassarli montando a neve l’albume d’uovo con dolcificante e latte scremato in polvere.

Curiosità

I biscotti sono una preparazione antica, caratterizzata dalla forte presenza del miele (in origine) o dello zucchero (più recentemente) e dalla completa cottura in forno: due caratteristiche che li rendevano conservabili anche per lunghi periodi. La parola deriva dal latino «panis biscotus», che significa «pane cotto due volte» e le cui prime evidenze risalgono al X secolo.

 

Ingredienti

per 16/18 biscotti

 

  • 2 uova
  • 25 gocce dolcificante liquido
  • 3 cucchiai crusca d’avena
  • 2 cucchiai crusca di grano
  • 1 cucchiaio cocco disidratato (a piacere)
  • 1/3 cucchiaino bicarbonato
  • aroma burro q.b.
  • 2 cucchiai amido di mais (maizena)
  • 2 cucchiai yogurt bianco magro 0% di grassi

 

  • In una ciotola unite tutti gli ingredienti, mescolando bene con una forchetta fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  • Trasferite l’impasto in una sac a poche.
  • Rivestite una teglia con carta forno o con un foglio di silicone (perfetto quello per preparare i macarons).
  • Porzionate l’impasto sulla placca, formando tanti mucchietti fino ad esaurimento.
  • Lasciateli leggermente distanziati perché’ in cottura tendono ad allargarsi.
  • Trasferite in forno già’ caldo a 200° per circa 25 minuti (controllate la cottura: ogni forno ha tempi e modalità sue!).
  • Cuocete fino a perfetta doratura.
  • Aspettate che siano tiepidi prima di toglierli dalla teglia.
  • Lasciateli raffreddare su una gratella e gustateli freddi.
  • Conservateli in recipienti a chiusura ermetica.
  • Potete prepararli variando gli aromi o inserendo vaniglia, cacao, semi di chia, bacche di goji, scorzette di arancia o limone o spezie.
Seguici su