Biscotti al farro

I Biscotti al farro sono dei deliziosi cookies a base di prodotti che costituiscono alcune delle eccellenze umbre. Nell’impasto potete aggiungere, a piacere, gocce di cioccolato, uvetta, frutta secca tritata. Una volta raffreddati, si conservano perfettamente in biscottiere, vasi e scatole a chiusura ermetica.

Il farro: Reperti archeologici dimostrano come il farro fosse presente in Umbria già dal II secolo a.C.; dotato di ottime proprietà nutrizionali, è  il protagonista di alcuni piatti della tradizione gastronomica umbra e dell’autentico cibo nostrano, grazie a zuppe, insalate, minestre, ma anche pane e pasta. Particolarmente pregiata è la varietà prodotta a Monteleone di Spoleto (l’unico DOP in Europa), ma è eccellente anche quello coltivato nelle zone di Assisi e Colfiorito.

Il miele: In Umbria si produce soprattutto miele millefiori anche misto a girasole e miele di melata. Si trova inoltre miele di acacia, di castagno, di corbezzolo, di pastinaca, di stachis, di tiglio, di medica, di lupinella. Esistono mieli millefiori di ottima qualità apprezzati dai conoscitori soprattutto nelle zone montane di Gubbio, Città di Castello, Colfiorito, Norcia e Monti Sibillini, Monti dell’Amerino.

L’olio: L’ottima qualità dell’olio umbro è determinata sia dal clima mite, che consente una lenta maturazione del frutto, sia dal momento della raccolta delle olive che, con una semplice spremitura, permette di avere il massimo fruttato. La coltura dell’olivo risale al periodo etrusco. Interessa la quasi totalità del territorio: dai Colli Amerini, ai Colli Orvietani, includendo anche le zone dei Monti Martani, Colli del Trasimeno, Colli della tratta Assisi-Spoleto.

 

 

Ingredienti

per circa 30 pezzi

  • 120 gr farina di farro integrale
  • 80 gr farina di farro normale
  • 10 gr lievito per dolci
  • 1 pizzico sale
  • 1 uovo
  • 100 gr miele chiaro
  • 90 gr olio EVO

 

  • Setacciate le due farine con un pizzico di sale, il lievito e la farina.
  • In una ciotola capiente mescolate con una frusta l’uovo con il miele.
  • Aggiungete l’olio.
  • Sempre mescolando aggiungete piano piano le farine, fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • A questo punto prendete una sac a poche con punta a stella, mettete un foglio di carta forno su una teglia e adagiateci i biscotti.
  • Formate dei mucchietti non troppo grandi, l’impasto cuocendo tende a gonfiare.
  • Trasferite la teglia in forno già caldo a 170° per 10 minuti.
  • Trascorso il tempo sfornate, fate freddare e gustate, magari accompagnando con un buon Sagrantino passito!

 

Seguici su