Bellini long drink

 

Il Bellini è un cocktail ufficiale IBA appartenente alla categoria degli sparkling, che significa ‘frizzante’, a base di vino bianco frizzante, usualmente del prosecco o spumante brut e polpa fresca schiacciata di pesca bianca. È internazionalmente uno dei più noti cocktail italiani.

La ricetta originale vuole l’utilizzo di polpa e succo di pesca bianca veronese, schiacciata e non frullata, mescolata lentamente al prosecco per non provocarne una perdita eccessiva di gas, il tutto servito in un flûte.

Per via della difficile reperibilità delle pesche bianche e del Prosecco in alcune zone del mondo, esistono numerose varianti. Se si usa lo Champagne viene chiamato Bellini Royal, alcuni però sostengono che lo champagne non sia il massimo accoppiato al gusto delicato delle pesche bianche del Bellini. Per realizzare cocktail simili in versione non alcolica si usano succhi frizzanti o soda al posto del vino. Altre varianti sono il Rossini con le fragole al posto della pesca, il Mimosa con spremuta d’arancia fresca e il Tintoretto, tipico delle zone limitrofe di Venezia, con il succo di melagrana.

Scopri il Bellini long drink, la rivisitazione di un grande classico.

 

Ingredienti

per una persona

  • 2 pistilli Zafferano Terre del Conte
  • 250 ml acqua
  • 50 gr zucchero
  • 1/2 pesca sciroppata
  • vino Prosecco q.b.
  • frutta per decorare q.b.

 

 

  • Portate a bollore 250 ml di acqua.
  • Aggiungete 50 gr di zucchero e qualche pistillo di Zafferano.
  • Spegnete il fuoco, lasciando in infusione per 5 minuti e mescolando di tanto in tanto.
  • Versate il composto in un recipiente, aggiungete la pesca sciroppata e lasciate riposare per 5 minuti.
  • In un bicchiere dosate 1 mestolo di liquido, recuperate la pesca sciroppata.
  • Frullate con un mixer fino ad ottenere un composto omogeneo e vellutato.
  • Trasferite la miscela in una coppa martini e aggiungete il Prosecco a riempimento.
  • Guarnite il calice a piacere e gustate il vostro Bellini long drink!

 

Seguici su