Agnello arrosto con carciofi

 

Agnello arrosto con carciofi, un piatto di grande impatto ed eleganza, perfetto per ricorrenze ed occasioni speciali.

Agnello arrosto con carciofi

 

Ingredienti

per 8 persone

  • 2 kg agnello  
  • 600 gr patate
  • 8 carciofi
  • 2 limoni
  • 2 spicchi aglio
  • timo q.b.
  • rosmarino q.b.
  • menta q.b.
  • 500 ml vino rosso
  • vino bianco q.b.
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 carota
  • 1 gambo sedano
  • 1 cipolla
  • 1 porro
  • pangrattato q.b.
  • granella di pistacchi q.b.
  • 1 uovo
  • olio EVO q.b.
  • olio di arachidi q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

 

 

  • Pulite la carne recuperando le ossa di scarto per preparare la salsa con cui servirete l’agnello e i ritagli piccoli con cui prepareremo delle polpettine.

 

  • Mettete le ossa dell’agnello in una pentola, insieme ad un trito di sedano, carota e cipolla, olio EVO, un cucchiaio di acqua e un cucchiaino di concentrato di pomodoro.
  • Ponete sul fuoco a fiamma vivace e cuocete fino quasi a bruciare.
  • Sfumate con vino rosso e fate evaporare.
  • Togliete la pentola dal fuoco, filtrate il fondo che si sarà formato e trasferite in un pentolino.
  • Riportate sulla fiamma ed aggiungete vino rosso, facendo ridurre il tutto fino ad ottenere una densa salsa bruna.
  • Trasferitela in una ciotolina e tenete da parte.

Agnello arrosto con carciofi

  • Grattugiate la scorza di un limone, spremetelo e ricavatene il succo.
  • Mettete la carne in una ciotola capiente e massaggiatela con una marinatura a base di aglio sbucciato e tritato, timo, succo di limone.
  • Coprite la carne con la pellicola e fate riposare in frigo per un paio d’ore, girandola di tanto in tanto.
  • Trascorso il tempo, ponete la carne su una teglia da forno, aggiungete le patate sbucciate e tagliate a cubetti.
  • Condite con una miscela di olio, vino bianco, sale, pepe e rosmarino ed infornate in forno preriscaldato a 200 °C per circa 1 ora e 30 minuti.
  • Durante la cottura girare spesso la carne e bagnarla di tanto in tanto con il fondo. 
  • A cottura ultimata, ritirate dal forno e tenete in caldo.

 

 

  • Spremete l’altro limone e con il succo acidulate dell’acqua fredda in una ciotola.
  • Pulite i carciofi, eliminando i gambi (che terrete da parte) e le parti dure e spinose.
  • Affettate i carciofi sottilmente e poneteli nella ciotola per una mezz’ora.
  • Trascorso il tempo scolate i carciofi e poneteli, insieme ai gambi, in una padella con olio, vino bianco, sale, pepe e menta.
  • Rosolate a puntino e ritirate dal fuoco, tenendo da parte.

 

 

  • Recuperate i gambi di carciofi e frullateli nel mixer con l’uovo e un pizzico di sale.
  • Tagliate finemente i ritagli di carne e mescolateli alla crema di uova e gambi, insieme a pangrattato in quantità che sia sufficiente per permettervi di preparare delle piccole polpettine, che paneremo con pangrattato e granella di pistacchi.
  • Friggete le polpettine in olio di semi ben caldo, ritiratele quando saranno dorate. 
  • Scolatele e ponetele su carta assorbente e tenete da parte.

 

Agnello arrosto con carciofi

 

  • Tagliate il porro con taglio chiffonade e friggetelo leggermente: ci servirà per decorare il piatto.

 

  • A questo punto tutte le preparazioni della nostra ricetta saranno pronte e potete procedere  con l’impiattamento.
  • Ponete la carne al centro del piatto adagiando un ciuffo di porro su di essa, affiancate le verdure e la polpettina, versate un filo di salsa tutt’intorno e servite il vostro Agnello arrosto con carciofi.

 

 

Seguici su